Trova nel sito

Albo d'Istituto
Amministrazione Trasparente
Trasparenza valutazione e merito

Qualità Sicurezza Ambiente
Qualità Sicurezza Ambiente
Registro Elettronico
Area Riservata Genitori
Intranet Pininfarina
Certificazione TECHNET

Scuola & Lavoro
Scuola&lavoro
Le aziende che
collaborano con noi

Scuola digitale
Integrazione al Pininfarina
ITS
Posta Elettronica Certificata
Polo ICT
Richiesta iscrizione programma DreamSpark
PininTV
Certificazione ECDL
Formazione a distanza

Comenius APE
DIDAMATICA

Docenti
Scarica la tua posta
Studenti
Scarica la tua posta

Vai al sito di RoboCup
PodCast




Nella disciplina Sistemi, materia strategica per sperimentare curvature del curricolo della specializzazione, da alcuni anni è stata introdotta un’esperienza di avvicinamento degli studenti alle problematiche di allestimento e gestione di reti di personal computer.

Il nucleo fondante dell’attività nasce nell’ambito dell’OpenLAB, laboratorio aperto a studenti ed insegnanti che vogliono gestire attivamente il computer e non limitarsi ad un uso passivo della macchina. Dallo studio di una motherboard e delle diverse architetture, si procede all’installazione del sistema operativo. Il passo successivo consiste nel mettere in comunicazione tra loro i pc tramite rete LAN peer-to-peer e, infine, di gestire un sistema più complesso basato su server.

 L’esperienza didattica interna del Pininfarina, che ha portato all’allestimento del laboratorio D02 completamente realizzato dagli allievi nell’anno 2006, è stata estesa all’esterno, affinché gli studenti potessero confrontarsi con situazioni problematiche reali, quando sono necessarie soluzioni originali, concrete, rapide ed efficienti.

Grazie alla rete di comunicazione tra i vari ordini scolastici, che si manifesta soprattutto in occasioni quali l’orientamento, alcuni docenti del nostro Istituto hanno potuto conoscere la realtà di una scuola media del distretto di Sant’Antonino di Susa, che per mancanza di fondi non riusciva a sfruttare efficacemente  le attrezzature informatiche di alcuni laboratori didattici.  L’idea è stata, quindi, quella di portare all’esterno quelle competenze che spesso gli allievi inconsciamente hanno e che meglio si manifestano di fronte ad un investimento personale di responsabilità.

La magia di un’esperienza di aggregazione finalizzata ad un intento è stata un successo per gli allievi della 4BT: il progetto di quest’anno ha l’ambizione di ricreare quel clima stimolante per docenti e studenti, estendendo l’iniziativa a un numero maggiore di plessi scolastici.